skip to Main Content

Era il 1927 quando il barone Edoardo Pizzini Piomarta fece costruire, nel verde di Borgonato, il “Golf Club di Franciacorta”.

In poco meno di vent’anni di vita, il Golf Club di Franciacorta seppe conquistarsi un posto di primo piano nell’ambito del panorama golfistico lombardo, e non solo.

“Rifondato” nel 1984 da Vittorio Moretti, già allora affermato imprenditore nel campo dell’edilizia, produttore di vini prestigiosi e, soprattutto, grande appassionato della sua terra, l’attuale Associazione Sportiva Dilettantistica Franciacorta Golf Club raccoglie l’eredità, il prestigio e le tradizioni dell’opera iniziata dal Barone Edoardo Pizzini Piomarta.

Il percorso campionato di 18 buche BRUT & SATEN (PAR 73) con la lunghezza di 5.921 metri  si snoda su dolci saliscendi e le buche basse circondano il grande lago artificiale di circa 50.000 metri quadrati. Le caratteristiche tecniche dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Franciacorta Golf Club sono, a detta di tutti i giocatori sia professionisti che dilettanti che lo frequentano, di notevole interesse vista la “personalità” delle singole buche. Un circolo voluto, progettato e costruito per diventare grande e per entrare a pieno titolo tra le più prestigiose realtà golfistiche.

Back To Top